Ansys Composite Cure Simulation

Ansys Composite Cure Simulation

Valutare gli effetti del processo di cura in autoclave sui materiali compositi mediante la simulazione

Ansys Composite Cure Simulation

Ansys è un prodotto Ansys Inc.

Le deformazioni indotte dal processo di cura (Process Induced Distortions – PID) sono una delle principali problematiche nella produzione di componenti in materiali composito a matrice polimerica (Fiber Reinforced Plastics – FRP) e sono principalmente dovute agli stress residui che insorgono durante la polimerizzazione della matrice. La loro riduzione può essere perseguita tramite un approccio tradizionale trial&error che generalmente risulta conveniente ed efficace soltanto per geometrie semplici. Parti in composito più complesse richiedono modelli più sofisticati che devono essere basati su una comprensione approfondita dei principali fattori che influenzano l’insorgere di tensioni residue (e.g. differenti dilatazioni termiche nel piano e nello spessore del composito, ritiro da polimerizzazione, asimmetria del lay-up, interazioni stampo-composito, ecc.).

Ansys Composite Cure Simulation (ACCS) è una tecnologia di simulazione dedicata per studiare gli effetti del processo di cura dei compositi a matrice polimerica. ACCS è implementata all’interno della piattaforma Workbench come estensione ACT ed estende le capacità del solutore termico e strutturale. L’integrazione in WB e Mechanical permette di supportare le definizioni di lay-up composito provenienti da Ansys Composite PrepPost (ACP). Tramite ACCS è possibile ottimizzare un progetto pre-esistente con conseguente diminuzione di sfridi e rilavorazioni, rendere più efficiente ed efficace il ciclo di progettazione dei nuovi prodotti ed ottimizzare la geometria dello stampo per ridurre l’insorgere delle tensioni residue.

Richiedi una demo gratuita
Ask the Expert

Chiedi all'esperto

Invia le tue domande ai nostri tecnici specializzati!
Mettiti in contatto con uno dei nostri esperti, che ti potrà fornire risposte certe o consigliare soluzioni affidabili.

Ask the expert Richiedi una demo gratuita

Approfondimenti

CASE STUDY

Many companies united by a common purpose: to enable people to rise

The choice to employ the ANSYS technology

Today the numerical simulation offers an important added value for dimensioning and testing of the motorbike’s chassis.

rail-transport ansys

NEWSROOM

Resta in contatto con noi: news, analisi e tendenze approfondite dai nostri esperti

Newsroom  

MEDIA CENTER

Esplora il nostro archivio per vedere i video, i video tutorial e le registrazioni dei nostri webinar.

Media Center  

CASE STUDY

Improving the performance of shaped charges and passive ballistic protections

CAE models evaluated using two commercial solvers

In this technical article, the authors discuss the development of CAE models for simulating the behavior of shaped charges, devices used in various industrial sectors, against two types of target – a monolithic steel target and a multi-layer steel-ceramic target – in order to better understand the physics of penetration.

ansys ls-dyna civil-engineering mechanics oil-gas

Scopri di più

Le nostre competenze in Ansys Composite Cure Simulation

CASE STUDY

CFD analysis of an industrial burner of a regeneration gas heater application

Using CFD analysis to save time and money in designing and testing industrial burners for the oil and gas industry

In this technical case study, EnginSoft was called in to assist in the application of Computational Fluid Dynamics (CFD) to model the flame size of a regeneration gas-fired heater for a project in Oman.

ansys mechanics energy oil-gas

CASE STUDY

Electrifying Solutions for Motors and Generators

Marelli Motori engineers use Ansys multiphysics solutions to custom-design motors and generators to solve challenges in hydropower, cogeneration, oil and gas, civil and commercial marine transport, military applications, and ATEX applications involving motors and generators in explosive atmospheres, among other applications.

automotive ansys energy

CASE STUDY

Reshaping the DEMO Tokamak’s TF Coil with high fidelity Multiphysics CAE and advanced mesh morphing

This article describes the Multiphysics optimization procedure undertaken to ensure the best compromise between electromagnetic and structural compliance for the Toroidal Field coils of the Advanced Divertor Configurations of the toroidal chamber, that holds the plasma in which the fusion reaction takes place.

energy ansys rbf-morph